Stand Up Comedy con Alessandro Ciacci

Un one man show caleidoscopico e dissacrante in cui la comicità surreale si fonde alla satira pungente, i paradossi e le citazioni colte ai trivialismi. Uno spettacolo irriverente e caustico che non si prende mai sul serio ed ironizza in primis sul suo interprete; che strizza l’occhio alla grande tradizione classica (Aristofane, Marziale, Rabelais e Swift sono nell’aria…) ma che prende a bersaglio i nostri tempi e ridicolizza la nostra società e i suoi (falsi) miti.

“…Dentro a Ciacci ci sono i Monty Python, c’è Woody, c’è Noel Coward (…) in lui si agita anche qualcosa di Achille Campanile, un che di Marcello Marchesi, un po’ di Ennio Flaiano. E non parlo solo della scrittura, dello stile di Ciacci. Dico che Alessandro Ciacci pare immaginato da Campanile, scritto da Marchesi e fatto agire da Flaiano”. (Paolo Cananzi, autore televisivo, sceneggiatore)

Crediti

di e con Alessandro Ciacci

in  collaborazione con Aguilar Entertainment